TEMPESTA SOLARE: NUOVI RISVEGLI

Fall-Equinox-Blessings-of-Balance-Anne-Key-MotherHouse-of-the-Goddess-768x513

Dopo giornate vissute con un carico di malessere psico-fisico ho scoperto che da diversi giorni siamo bersagliati da tempeste solari.

Le particelle liberate dall’eruzione solare del 10 settembre hanno raggiunto la Terra provocando una tempesta ancora in corso; un’altra tempesta è attesa fra il pomeriggio e la serata dell’11 settembre, causata dall’espulsione di materia coronale, ossia generata nella parte più esterna dell’atmosfera della nostra stella.

“Il brillamento registrato il 10 settembre, dovuto all’attività della macchia solare indicata con la sigla AR2673, è stato davvero molto lungo: è durato per tutta la notte”. Per ore, quindi, ha emesso raggi X e particelle ad alta energia, come protoni ed elettroni. “Le particelle più ricche di energia sono arrivate sul nostro pianeta nell’arco di 15 minuti”. Gli altri sono arrivati in seguito e il risultato è stata una forte tempesta che ha causato problemi alle comunicazioni radio nelle regioni polari (fonte Meteo Web). 

Secondo uno studio pubblicato su New Scientist, vi sarebbe una connessione diretta tra le tempeste solari e gli effetti biologici sul campo magnetico dell’uomo.  Ogni picco di attività geomagnetica corrisponde ad una maggiore incidenza di ansia, depressione, disturbo bipolare, e addirittura associato ai suicidi.
In particolare la ghiandola pineale nel nostro cervello è influenzata anche dalla attività elettromagnetica, che causa una produzione di melatonina in eccesso, un ormone che può causare a sua volta sonnolenza, ma è anche noto per effetti collaterali opposti.
Le eruzioni solari e le onde di fotoni stanno cambiando il tessuto stesso della nostra realtà fisica in quanto hanno un potente effetto sul nostro livello fisico cellulare, provocando il risveglio e la purificazione della nostra memoria cellulare. Senza scendere nel particolare, le eruzioni solari, le esplosioni galattiche di energia penetrano attraverso questo scudo di frequenze elettroniche ipnotizzanti in cui siamo oggi immersi, attivando alcuni aspetti dei nostri codici DNA. Queste spinte di energia cosmica sono una chiamata al risveglio per l’umanità (fonte Raggio Indaco).
Cosa fare in questi giorni? Sicuramente meditare, fare attività rilassanti, dormire, mangiare poco e leggero. Bere tanta acqua ed essere molto attente ai sogni. Facciamo bagni o docce con essenze rilassanti, l’acqua e le essenze puliscono il nostro campo aurico.

Per il resto… aspettiamo che passi in vista di un nuovo ciclo lunare.

Rispondi