MEDITAZIONE DEL TE’

download

Bere tè coscientemente, con tutti i sensi, può costituire una stupenda forma di meditazione e un’oasi di energia nella frenesia della vita quotidiana (Istruttrice di yoga Sadagati  Maike Jung).

Bevo tè verde, bianco, oolong, pu-her, ma anche infusi di ogni tipo, variando spesso durante le stagioni e assecondando le mie preferenze del momento. Il bere in concentrato della virtù delle piante trovo che sia un modo davvero speciale per prendersi cura di se stessi, accendere i nostri sensi con sapori unici, e poi: cosa scalda più di un buon tè in inverno, e cosa rinfresca meglio in estate?

Eppure bere del buon tè o un gustoso infuso può avere anche altri risvolti: esercitarsi sul Qui ed Ora, una forma di presenza meditativa. Ecco che un’azione apparentemente banale diventa una pratica Zen!

Come fare?

Innanzitutto concentrati totalmente sul Qui e Ora già durante la preparazione del tè, anche se lo preparate con la sola immersione della bustina. Quindi concentra totalmente l’attenzione su ciò che puoi percepire nell’attimo presente.

La tazza di tè che hai in mano. Come la percepisci? Che forma e che colore ha la tazza che contiene il tuo tè fumante?

Tendi l’orecchio al momento presente. Cosa puoi sentire? Silenzio o suoni?

Rivolgi la tua consapevolezza verso la superficie del liquido nella tazza. Di che colore è? Emana un profumo?

Forse vuoi soffiare sulla superficie del tè prima di iniziare a berlo. Osserva come l’acqua inizia ad incresparsi. Inspira ed espira profondamente alcune volte attraverso il naso prima di iniziare a bere. Porta quindi la tazza alla bocca e senti come l’aroma caldo raggiunge le labbra e poi lentamente anche le papille gustative della lingua.

Quale sensazione ti dà? È caldo? Morbido? Che sapore senti? Ci sono forse sfumature di sapore che si sprigionano soltanto dopo che hai tenuto il tè in bocca per un po’ di tempo? Avverti un retrogusto? Che cosa ti ricorda?….

Mentre bevi questa particolare tazza di tè cerca di concentrare sempre l’attenzione su ciò che i tuoi sensi percepiscono nell’attimo presente. Dopo l’ultimo sorso inspira ed espira di nuovo profondamente attraverso il naso.

Ed ora, come ti senti?

Rispondi