.: LE PRATICHE SACRE PER IL GREMBO DELLE DONNE :.

benedizione-del-grembo-

Carissime amiche e sorelle del web, ieri ho fatto la mia prima esperienza di Benedizione del Grembo e sono molto contenta di essermi dedicata questo spazio tutto per me, di meditazione e di guarigione delle energie. Voglio che diventi una routine mensile e, se ci riesco, mi piacerebbe pian piano aggregare altre donne che vogliono condividere questo cammino con me.

Nel mondo si stanno diffondendo sempre di più pratiche simili e ve ne voglio parlare. Hanno in comune la riscoperta e la diffusione del Divino Femminino e, con esso, il risanamento della Madre Terra.

In genere vengono fatte durante la Luna Piena (ma anche Nuova).

  1. La Benedizione del Grembo (Womb Blessing) di Miranda Gray, artista, guaritrice e insegnante.

E’ l’autrice del libro Luna Rossa e la creatrice della tecnica energetica attraverso la quale connettersi all’energia di guarigione ed allo spirito femminile del mondo. A questo proposito tiene workshop e seminari per istruire altre donne come Moon Mother certificate in grado di impartire esse stesse la Benedizione del Grembo. Il rito può essere fatto anche a distanza, iscrivendosi sul sito della Gray e leggendo le indicazioni, come ho fatto io. Come spiega la stessa Gray nel suo sito,

La Benedizione del Grembo funziona come un’armonizzazione o un’iniziazione, nella quale l’energia viene canalizzata verso di voi.

Il mio ruolo come “canalizzatrice” è molto piccolo, semplicemente il centro della rete che connette tutte le donne durante la Benedizione alla vibrazione del Divino Femminile e le une con le altre. In queste connessioni diventiamo a nostra volta come delle canalizzatrici per le altre donne, e questo significa che più energia può fluire attraverso di noi verso le altre e nella Terra e nel Mondo. Più donne si uniscono a questa famiglia, più energia fluirà attraverso questa rete per tutte noi. Questo significa che ogni donna ha un importante ruolo e posto nella Benedizione.

Listener

Passiamo alla Tenda Rossa di DeAnna L’am. Il cuore del suo lavoro è l’idea che sia fondamentale per tutte le donne sanare le ferite o le mancanze specifiche della vita del femminile, partendo dal momento del menarca, e dalla sua celebrazione.

2. La Tenda Rossa è uno “Spazio Sacro” in cui le donne si riuniscono mensilmente per onorare la loro ciclicità e il loro potere. Un tempo le nostre antenate erano solite riunirsi nella loro Tenda Rossa, o Tenda della Luna, quando avevano le mestruazioni, abbandonando il loro lavoro e ritirandosi in gruppo.

Si perché un tempo, quando ancora non c’era la corrente elettrica, i ritmi di vita, luce e buio, erano uguali per tutte e le mestruazioni all’interno di una tribù arrivavano in simultaneità (di solito seguendo i ritmi lunari: con la luna nuova).
 All’interno della Tenda le donne meditavano, cantavano, danzavano e si massaggiavano. Era il momento più spirituale del mese. 
Ecco che ora viene riproposta qui da noi!

Una Tenda Rossa in cui possiamo ritirarci come le nostre antenate; il colore rosso richiama il sangue e il nostro utero.

A proposito esiste in Italia il movimento della Tenda Rossa delle Donne che l’8 novembre, in occasione del Red Tent Day 2015, la manifestazione internazionale – celebrerà e promuoverà in diverse città italiane, fra cui Milano – le tende rosse come occasione di confronto, condivisione e crescita personale per le donne di tutte le età.

3. Il Rito del Grembo secondo il 13° rito di Munay-Ki che viene diffuso da circa un anno da Marcela Lobos.

Marcela ha avuto una formazione sciamanica da un gruppo di donne della tribù Shipibo, durante i suoi viaggi nella giungla e nelle Ande del Perù e del Cile.

Nel Marzo 2014 le venne detto che era tempo di condividere il rito del grembo.

Durante la trasmissione, le vennero date delle erbe dal quale estrassero il succo verde. Le donne portarono poi questo succo verde al suo grembo, mutandolo in una sfera di energia luminosa.

“Questa era una purificazione del mio corpo e della mia anima,” disse Marcela. “E dandomi la medicina, loro mi donarono il rito, che venne in forma di parole, e mi venne detto di donare il rito a più donne possibile. Che avrebbe guarito gli uomini. E avrebbe guarito tutta la vita.”

Tredicesimo per onorare le tredici lune dell’anno, che sono connesse con i cicli del grembo.

Questo rito va ricevuto di persona, almenocchè la persona che passa il rito sa già come lavorare a distanza con le energie. E’ però meglio ricevere il rito di persona poiché parte della nostra ricerca di riconnessione col femminino è quella di impersonare la nostra spiritualità.

Chi ha ricevuto il Rito si chiama “Custode dell’utero”.

“L’utero non è un luogo dove conservare paura e dolore; l’utero è per creare e far nascere la vita.”

Guariamo il nostro grembo, guariamo il grembo di nostra madre, sorella, figlia. E in questo modo portiamo guarigione alla nostra Madre Terra.

Molto significativo il video seguente:

Aspetto di sapere da voi se conoscete queste pratiche e quali vivete…

3 Comments

  1. Bello il tuo blog Rossella!!! Anch io ci sto provando con Tessitrici di Sogni ma devo ancora molto perfezionarlo. Mi occupo nel poco tempo libero di temi che riguardano la donna. Anch io ho partecipato ieri alla Benedizione del Grembo ed è stato un momento forte e magico. Ho scritto un libro Sogni nel Risveglio di stampo sciamanico con pagine dedicate alla donna. Si tratta di esperienze di connessione al mondo parallelo del Sogno da cui ho ricevuto insegnamenti che poi ho voluto condividere anche perché mi è stato chiesto. Bene ti visitero’ ancora!!!! Buona energia!!!! Elena

  2. Pingback: .: I CERCHI DI DONNE :. | Occhi di terra e di cielo

Rispondi