.: LA REGINA TIN HINAN: MADRE DEI TUAREG :.

tuareg1

L’albo illustrato che sto per pubblicare in crowdfunding parla di un personaggio leggendario: la regina Tin Hinan. Chi era?

Come si legge anche su Wikipedia:

Tin Hinan sarebbe stata una nobile donna musulmana, giunta nella regione dell’Ahaggar provenendo dal Tafilalet (una regione del sud del Marocco) in compagnia di una ancella, Takama, in un’epoca in cui la regione era ancora abitata dagli Isebeten, il popolo che precedette su queste terre gli odierni Tuareg.

Fu Padre Charles de Foucault che raccolse, un secolo fa, i racconti dei Tuareg dell’Ahaggar dove si parlava di questa antica leggenda.

Dal punto di vista storico, nel 1925 una spedizione franco-americana intraprese gli scavi d’un gran tumulo funerario, ad Abalessa, 73 km ad ovest di Tamanrasset, presso il massiccio dell’Ahaggar. In quel tumulo, le tradizioni dei Tuareg Kel Rela identificavano la tomba della loro mitica regina madre, l’antenata degli “uomini blu”, la casta più nobile tra tutti i popoli del Sahara.

Intorno a questa figura leggendaria ci sono tante notizie, non sempre precise. Di sicuro si sa che proveniva dai monti dell’Atlante e che scappò dal regno di suo padre perchè venne invaso.

Quello che è interessante è che le origini di questo popolo sono di tipo matriarcale e che, tuttora, conservano dei costumi che si caratterizzano per la relativa libertà delle donne, la loro bellezza e la cultura, detenuta anch’essa dalle donne.

La ricostruzione della leggenda in un albo illustrato crea il presupposto per non perdere il succo di una storia che rappresenta un pò le radici di una parte di umanità molto vicina a noi, nel bacino mediterraneo.

E poi le storie di donne mi affascinano e, in questa leggenda, c’è il racconto di un’amicizia che divenne la storia di un popolo: i Tuareg.

Se vi ho incuriosito leggete il mio progetto qui:

https://www.produzionidalbasso.com/project/la-leggenda-della-regina-tin-hinan/