.: BENVENUTA PRIMAVERA :.

spring

Quando ci sentiamo affranti e deboli, tutto ciò che dobbiamo fare è aspettare. La primavera torna, le nevi dell’inverno si sciolgono e la loro acqua ci infonde nuova energia.

Paulo Coelho, Aleph

La primavera ci ricorda che non c’è una notte che duri per sempre, che ogni cosa rinasce, che il vecchio muore mentre il nuovo avanza. Per sentire la primavera dobbiamo riappropriarci del contatto con la terra, con la Madre Terra. Camminare, meglio se a piedi nudi, toccare alberi, foglie, fiori, respirare a pieni polmoni nella natura.

Avere il coraggio di alzare lo sguardo per vedere uccelli fare il nido sugli alberi o portare da mangiare ai loro piccoli. Sentire il loro verso e poter sorridere al cielo.

E a casa? Circondarsi di piante nuove e fiori, piantare i semi, spalancare le finestre per far entrare l’aria tiepida, fare pulizia eliminando tutto ciò che non usiamo, che ci appesantisce. Fare qualcosa che ci piaccia davvero e decidere di tagliare con le cose e le persone che non ci rendono felici.

Vestirci con colori vivaci o pastello. Che nessuna energia ristagni, che tutto si muova, dolcemente, come in una danza.

Benvenuta Primavera!