.: IL CONSIGLIO INTERNAZIONALE DELLE 13 GRANDMOTHERS INDIGENE :.

grandmothers

Nel 2004, 13 anziane delle tribù, tutte donne, da tutto il mondo, hanno condiviso una visione. Era stato detto loro che Madre Terra era in agonia e che dovono farsi avanti per guarirla, con tutti i suoi abitanti.  Era stato detto che nulla cambierà fino a quando noi non cambiamo.

Nell’autunno dello stesso anno, queste donne incredibili hanno viaggiato dall’Alaska, dal Nord e Sud America, Africa e India per incontrarsi presso la Tibet House di New York, dove hanno creato il Consiglio Internazionale delle Tredici Grandmothers(Nonne) Indigene. Per condividere la loro alleanza di preghiera globale, educazione e guarigione, hanno deciso di documentare il loro viaggio insieme per la patria di tutte le 13 anziane.

“Per le prossime 7 Generazioni” è un film che ha documentato e seguito queste donne intrepide, come si trovano ad affrontare un mondo in crisi, come hanno condiviso la loro visione di guarigione, e chiamato a cambiare ora – prima che sia troppo tardi. Questo film edificante e importante documenta il loro viaggio senza precedenti dai villaggi remoti dell’Amazzonia ai gradini del Vaticano.

“Siamo profondamente preoccupate per la distruzione senza precedenti della nostra Madre Terra e la distruzione dei modi di vita indigeni. Crediamo che gli insegnamenti dei nostri antenati illuminerà la nostra strada attraverso un futuro incerto. Cerchiamo di promuovere la nostra visione attraverso la realizzazione di progetti che proteggono le nostre diverse culture: terre, medicine, linguaggio e i le cerimonie sacre, e attraverso progetti che educhino e nutrano i nostri figli.”

http://grandmotherscouncil.org/

0 Comments

  1. Annalisa

    E’ molto interessante e poetico.Mi sarebbe piaciuto esserci.

  2. Annalisa

    Leggend mi è sorta una domanda: non è possibile avere una sede della CSS anche qui in Italia, magari( sarebbe l’ideale) tre una per ogni zona del nostro Paese così da consentire a tutti di partecipare? Noi ormai non abbiamo più una cultura indigena, dobbiamo scoprire , DI Nuovo, le nostre radici .

    • Credo che questa iniziativa sia unica nel suo genere. Noi donne italiane dovremmo creare un altro tipo di “alleanza”. Mi pare un’idea da prendere in considerazione….

  3. Pingback: TRAPPOLA DEL FALSO PIACERE E BACCHETTATURE – VALDO VACCARO

Rispondi