.: POSSA LA PRIMAVERA VESTIRMI ANCORA! :.

spring

In Primavera avverto sempre un desiderio di novità, di movimento, di leggerezza, ma si oppone ancora per un pò la pesantezza dell’Inverno, la fatica, la voglia di ripararsi.

Non abbiamo paura, quindi, se ci sentiamo in bilico: dovremmo aiutare il nostro corpo a risvegliarsi, camminando di pìù, mangiando ancor più frutta e verdura cruda.

E come dicono i Tazenda nella loro bellissima canzone Mie lacrime:

Possa la primavera vestirmi ancora!

Ma il 21 marzo è anche la giornata mondiale della Poesia. Per questa occasione ho sperimentato un Caviardage (ricordate?), anche perchè due settimane fa ho seguito un interessantissimo laboratorio della carissima amica Tina Festa sull’argomento (tutto molto “issimo” :)).

Ho realizzato il caviardage con un testo tratto dal web sulla giornata di oggi, appunto, l’equinozio di Primavera.

caviardage-primavera

Primavera

un istante

e il Sole

sembra compiere

questo passaggio.

Oggi

attesa del ritorno

e delle forze.

0 Comments

    • Rossella

      Grazie Adriana, felice di avere tanto piacere da condividere 🙂

  1. Idea stupenda!… adoro da sempre il recupero di pagine dimenticate e (in)utili. molti anni fa compravo libri rotti nei mercatini e ci disegnavo sopra o tagliavo tutto e ricomponevo dei collage (poi me ne sono “dimenticata”).
    Ogni idea un fiore da visitare, buona primavera Rossella 🙂

    • Rossella

      Proprio così, si possono utilizzare vecchi libri, giornali, farne collage, disegnare, o anche solo annerire quello che non serve. Buona primavera anche a te!

Rispondi