.: LA DONNA E’ GRAZIA E PIENEZZA :.

Vi cito un brano tratto da un vecchio libro di Osho, sempre molto attuale: La donna. Una nuova visione. Qui potete leggerne anche diversi capitoli:

“Non è possibile rendere schiavo qualcuno, senza diventare schiavi a propria volta. Ciò che dai, ricevi. Dai amore e riceverai amore. Dai schiavitù e sarai a tua volta reso schiavo. Qualsiasi cosa tu dai, in una forma ο l’altra, ti ritorna. Sia l’uomo che la donna hanno bisogno di liberazione: liberazione dal passato, liberazione da tutti gli errori, da tutte le orribili ideologie del passato. Ε devono creare un nuovo mondo, un uomo nuovo, una nuova donna.

Ma niente di simile sta succedendo da nessuna parte. Vorrei che la “mia gente”, e specialmente le donne, creasse un autentico movimento di liberazione delle donne, che non sia reazionario, che non nasca dalla rabbia e dall’odio, ma che sia frutto di uno stato di consapevolezza, di comprensione, di amore, di meditazione. In questo modo, le donne occidentali non perderanno la loro grazia, la loro pienezza. Infatti, anche l’uomo può avere più grazia se lascia alla donna la possibilità di essere più aggraziata. Anche l’uomo può essere più bello, se lascia alla donna la possibilità di esprimere la propria bellezza. Questo implica una distanza maggiore: più sono distanti e più forte è il richiamo, maggiore è l’attrazione, maggiore l’avventura.”

Rispondi